SEZIONE  A.I.A. DI VOGHERA

                               
   "Renato Pasturenti"

 
 
  


 

La nostra storia   

Le prime notizie di fondazione del "Gruppo Arbitri vogheresi", che venne intitolato a Talpone Gamalero, risalgono all'anno 1931 , nel periodo in cui a partire dagli anni 1927/1928,  a seguito dello scioglimento dell'A.I.A. e della costituzione del Comitato Italiano Tecnico Arbitrale (C.I.T.A.) ad opera dell'avv.Giovanni Mauro, si autorizzò in tutta Italia la nascita dei primi concentramenti ufficiali degli arbitri (i famosi "Gruppi") nelle maggiori città e dove già esistevano agglomerati numerosi di Direttori di gara. Con le prime "Sezioni" (che a quel tempo non avevano ancora questa denominazione), sorsero così Gruppi Arbitri a Bologna, Milano, Napoli, Trieste ed anche in piccoli centri, tra cui Voghera, Treviso. Nell'anno 1931 si ha notizia di un corso per Arbitri che vide promossi Giovanni BALDUZZI, Giovanni CATTANEO, Remo FRANCESCHELLI ed Umberto PUCCI DELLE STELLE.  Primo Presidente del Gruppo di Voghera fu FELICE ROVERO, che era in quel periodo uno dei più affermati arbitri locali e che nel 1933 diresse poi una gara di serie A. Tra i primi dirigenti sezionali spiccarono i nomi di Carlo GARZENA, di Gualtiero VERONESI e soprattutto di Renato PASTURENTI.
Tra i vecchi iscritti dell'Associazione negli anni 30 sono da ricordare Carlo e Luigi FIORI, Albino BASSI, Giovanni BERRETTA, Giuseppe FERRARI, Mario GUARDAMAGNA, Giovanni PEROTTI,Ovidio SARETTI e Mario ZOLLA.
La rivista "L'Arbitro" del gennaio 1932 annuncia la successiva nomina alla Segreteria del gruppo di RENATO PASTURENTI al posto di CARLO GARZENA. Nella edizione successiva (febbraio 1932) viene annunciato che RENATO PASTURENTI subentra come consigliere al posto di CARLO GARZENA. Il 14 ottobre del 1932 GIUSEPPE CAVAZZANA tenne a Voghera un'applaudita conferenza, sull'origine storica del gioco del calcio. 
Un elenco di arbitri di Voghera inserito in un Annuario del Calcio dell'anno 1932 riportò tutti i nomi degli arbitri vogheresi ed i loro indirizzi di quel periodo.
In testa a tutti ovviamente si trovava FELICE ROVERO, che abitava in viale del Lavoro.
Gli altri erano:
Vittorio CALLEGARI, via Emilia 60
Pietro CANNOBBIO, Via Ricci 8
Remo FRANCESCHELLI, via Cagnoni 40
Carlo GARZENA, Corso XXVII Marzo 16
Angelo LUNATI, piazza Meardi 3
Alfredo MORONI, casa Rondinella 161
Renato PASTURENTI, via Tripoli 3
Paolo PEZZI, via S. Ambrogio 14
Umberto PUCCI DELLE STELLE, via Cesare Battisti
Ovidio SARETTI, Municipio Montebello
Antonio SCOTTI, via Piave 8
Gualtiero VERONESI, corso XXVII Marzo 18
Mario ZOLLA, via Dante

Nell'anno 1934 il Gruppo Arbitri Vogheresi risultava intestato a "Talpone Gamalero", con indirizzo in viale del Lavoro , che era l'abitazione del Presidente Felice ROVERO.
Nel 1937 passò a dirigere il Gruppo Carlo GARZENA, mentre in quell'anno risultavano Consiglieri Piero CANNOBBIO e Vittorio Callegari. Nel 1937/1938 la sede sezionale era in Corso XXVII Marzo n.16 e dall'anno 1938 si trasferì (restandoci per una ventina d'anni) presso la pasticceria Callegari in Via Emilia n.71 .
Renato PASTURENTI, che intanto era stato promosso al C.I.T.A. lasciò in quegli anni la sua città natale per trasferirsi in Trentino, ritornando a Voghera nel dopoguerra.
Verso la fine degli Anni 30 viene promosso a dirigere gare dei Campionati nazionali dell'allora C.I.T.A. Carlo GARZENA.
Nel dopoguerra avvenne il passaggio a Sezione, e la guida degli Arbitri Vogheresi passò a Vittorio CALLEGARI. I primi componenti del Consiglio Direttivo Sezionale furono Umberto D'AMORE,Giovanni BALDUZZI, Renato PASTURENTI e Carlo GARZENA.
Si ha notizia di una sessione d'esami che si tenne il 3 maggio 1947 che vide promossi Franco BALDUZZI, Carlo DISPARI, Giorgio EDMONSON, Arturo FUGAZZA, Francesco MIGLIAVACCA,Carlo NILO, Celestino SGARELLA, Giuseppe SOTTOTETTI, Arduino VACCHELLI, Arnaldo VALENTINI e Franco VOLONTE'. Una seconda sessione d'esami per arbitro si svolse il 10 dicembre 1949 e vennero promossi Cesare BOSISIO, Giovanni GIORGI, Stefano POLLINI,Augusto GUARENGHI, Guido RAPALLINI, Vasco STELLATO, Giuseppe TAVERNA e Giovanni ZANLUNGO.

La rivista "L'Arbitro" pubblicò i risultati di alcune sessioni d'esami arbitrali che si tennero a Voghera negli anni 50.
Il 18 gennaio 1952 vennero promossi Francesco CASTOLDI, che poi si trasferì alla Sezione di Genova, Vittorio MAINI, Franco MICHELI, Francesco MIGLIAVACCA e Vittorio VACCARO.
In una sessione d'esami che si svolse a Milano il 19 dicembre 1953 vennero promossi Giorgio BERTERO, Giovanni BARATELLA, Elso CASAROTTO e Lorenzo TORRA.
Il 28 dicembre 1958 a Voghera vennero promossi Cosimo AIRO', Pier Giorgio BAGGINI, Carlo CORNAGLIA, Maurizio DENARI, Pasquale GIULIANELLI, Alberto GUASCHI, Adriano LANATI,Luigino MAGGI, Alfredo MALASPINA, Natale RAJ, Franco RASI, Angelo RICCI, Gianenrico RIMELLA e Luciano SCOTTI, seguiti il 10 febbraio 1957 da Eugenio BAIARDI, Lino CAMPESTRI,Luciano FINARDI, Pier Giuseppe GRIGNANI, Pietro OTTAVIANO, Paolino RECCO e Luigi VERNA e l'11 dicembre 1958 da Elio ALBINI, Graziano BARBIERI, Pietro BARDINA, Giuseppe COLOMBI, Emanuele CORSICO, Marziano CONTARDI, Ernesto CREMASCHI, Giovanni GRASSI, Santino MALINVERNI, Ottavio NEGRINI e Pietro ROVATI.
Nel 1955 era diventato Presidente degli Arbitri Vogheresi la figura più rappresentativa e carismatica della Sezione, Renato PASTURENTI, che sarebbe poi passato ad occupare incarichi prestigiosi nell'Associazione.  Nato a Voghera il 15/02/1907, vi morì l'8 febbraio 1993. Arbitro effettivo dal 1930, dopo aver operato nei primi anni nell'allora C.I.T.A., si trasferì a Merano e a Bolzano, dove fu tra i propugnatori di una Sezione arbitrale in quei luoghi, esercitando l'insegnamento nelle Scuole superiori. Rientrato nel 1943 a Voghera, nel dopoguerra venne nominato Arbitro benemerito e ricoprì l'incarico di Rappresentante A.I.A. presso il Giudice Sportivo della Lega Nazionale dal 1956 al 1962, e venne poi nominato Commissario Arbitri della Lega Nazionale Professionisti dal 1966 al 1971. Dal 1972 al 1980 ricoprì l'importante incarico di Vice Presidente dell'A.I.A. e fu poi nominato Presidente della Commissione consultiva della Presidenza dal 1988 al 1990, ricoprendo anche la carica di Delegato UEFA dal 1973 al 1982. Nella stagione sportiva 1966/1967 venne insignito del Premio Nazionale "Renato Gianni" assegnato al Dirigente dell'Associazione  maggiormente distintosi nel corso dell'anno e nella stagione sportiva 1979/1980 venne insignito del Premio "Saverio Giulini" assegnato al miglior Dirigente A.I.A. . Stella d'oro del CONI al merito sportivo, nel dicembre del 1992 venne nominato Dirigente benemerito della F.I.G.C. . Dal 1981 al 1987 venne nominato Presidente della Commissione Disciplina dell'A.I.A., succedendo all'ing. Giovanbattista Zanchi, ed assolse il delicato incarico con serietà, equità e fedeltà ai principi morali ed etici che sempre sono stati regola per gli Arbitri. Diresse per oltre dieci anni i Corsi di perfezionamento e quelli per la formazione dei Dirigenti arbitrali che si svolsero a Coverciano e fu veramente il "Maestro" di centinaia di Arbitri che grazie ai Suoi insegnamenti intrapresero la delicata carriera di Dirigenti centrali e periferici dell'Associazione.
Tornando alle vicende sezionali, il successivo indirizzo sezionale (ma certamente non la sede) dal 1955 viene riportato in Via Tripoli n.3 (presso PASTURENTI RENATO).
Negli Anni Sessanta la presidenza della Sezione di Voghera era passata ad Alberto ZUFFI, che mantenne l'incarico fino al 1978 , conseguendo anche un riconoscimento particolare da parte dell'Associazione, il "Premio di Anzianità dell'A.I.A." per aver guidato per molti anni gli Arbitri locali. Dall'ottobre 1978 per una decina d'anni condusse la Sezione Angelo PUGLISI, poi  l'incarico di Presidente passò a Marco GAVIO, che rimase in carica fino al 2000, quando venne eletto Giovanni RISETTI, riconfermato poi anche nelle successive elezioni del 2004. Dal 2008 al 2016 è Presidente della Sezione l' A.f.q. Stefano CASTRONOVO. Dal 16 maggio 2016 il Presidente è l'o.a. Diego NOBILE.
Nel corso degli ultimi quaranta anni tanti sono stati gli Arbitri della Sezione di Voghera che hanno raggiunto le categorie Nazionali.
Verso la fine degli anni sessanta operò alla C.A.I. Lino NOBILE, poi promosso alla CAN dove arbitrò fino al 1975, e Albertino CASELLA.
In quel periodo operava alla C.A.S.P. Pasquale ALBERTINI, che poi passò tra i guardalinee, arrivando alla Serie A e presiedendo poi la Sezione Arbitri di Vigevano per alcuni anni.
Nella stagione 1981/1982 a Giovanni RISETTI venne assegnato il Premio Nazionale "Achille Pizziolo" destinato al miglior arbitro operante nell'ambito della Lega Nazionale Dilettanti e proposto per il passaggio alla categoria superiore e successivamente venne impiegato alla CAN/C. A metà degli anni 80 vi pervenne anche Davide GIACOMOTTI, che nella stagione 1993/1994, una volta appeso il fischietto, fu insignito del Premio Nazionale "Presidenza A.I.A." assegnato al miglior commissario speciale CAN/D Scambi. In quegli stessi anni venne promosso alla CAN/D anche Gianni TAGLIANI, ora Osservatore CAN A. Parallelamente Enzo TOSINI, altro Associato della Sezione di Voghera, prematuramente scomparso, Vice Presidente per molti anni, svolse l'incarico di Osservatore arbitrale fino alla Can/PRO.
Un altro arbitro di Voghera che approdò negli anni 90 alla CAN/C fu Sergio RACCICHINI, che successivamente si trasferì a Vigevano, dove diresse negli anni duemila la locale Sezione, prima di lasciare con la Sua prematura scomparsa un profondo rimpianto.
All'inizio degli anni 90 operarono nell'allora C.A.I. Roberto MARONATI e alla CAN/D Adriano MARMONDI come guardalinee. Verso la metà degli anni novanta vennero promossi alla CAN/D l'arbitro Giordano BERTELEGNI e i guardalinee Lorenzo CATTANEO e Marco VISIGALLI (ora trasferito a Legnano), nel 2006 è stata la volta dell'arbitro Gianluca GOZZI .
Gli anni Duemila sono stati per la Sezione di Voghera, gli "anni degli Assistenti". Infatti nei primi anni del 2000 Giuseppe ACCOLLA, Gionata BESACCHI, Federico BRUSA, Federico CIPRIANI, Diego NOBILE prima,  e in tempi più recenti Filippo MARCIANO', Alberto MOLINELLI e Alessio NEGRI hanno calpestato i campi della Serie D sulle orme dell'Assistente Internazionale Claudio PUGLISI, per oltre un decennio,  Assistente alla CAN e sui campi d'Europa e di mezzo mondo, collezionando, tra le tante prestigiose designazioni,  una Finale di Champions League nel 1998 a Barcellona tra Manchester United e Bayern Monaco.
Attualmente la Sezione di Voghera ha come massimi esponenti l'O.a. Gianni Tagliani osservatore alla CAN/A , L'O.a.  Claudio Puglisi osservatore alla CAN/B ,  l'A.a. Andrea Zaninetti alla CAN/PRO e L'O.a. Andrea GATTI alla Can/D.

La sede della Sezione Arbitri di Voghera, dopo molti anni tra  Via S. Ambrogio e  Via Del Castello , a partire dal 1990, grazie all'impagabile lavoro di un gruppo di Associati si insedia negli ampi locali di Via Mandelli n.20 ove resta fino al gennaio 2005 prima di trasferirsi presso gli attuali locali di via Garibaldi n.131.

.... Ma la storia della Nostra Sezione non finisce qui.....
         .... I nostri Associati continueranno a scriverla........
                                                              
  Tratto in parte da " La storia delle 212 Sezioni dell'A.I.A."  di Luciano Lupi